martedì 4 luglio 2017

LA NOTTE DELLE MAMME

Ecco come siamo costrette a ridurci noi mamme per concederci qualche peccato di gola mantenendo saldi i nostri principi verso i figli!!!


Ci sono tante cose che si possono fare si notte ma noi mamme lo sappiamo che con il favore delle tenebre quando tutti dormono la cosa sicuramente più appagante è MANGIARE SCHIFEZZE!!!!

Si, ammettiamolo, ai figli dobbiamo insegnare la buona alimentazione, a prediligere frutta e verdura, a mangiare pochi dolci ma poi noi, soprattutto quando abbiamo avuto una giornatina delle nostre, ovviamente ordinariamente incasinata, cosa c'è di più bello che lasciarsi andare ai confort food????

Che sia una vaschettona di gelato, una creaps alla Nutella o biscotti al cioccolato poco importa ma non potete negare che, buttate sul divano con la nostra serie preferita è una cosa meravigliosa!!!!

Ogni tanto una mamma per sopravvivere è costretta a nascondersi  e anche se ci si sente come agli incontri degli ADA (amanti dolci anonimi) e ad ogni rumore sussultiamo , è bello perché lascia quel brivido...😂😂😂😂

So che vi siete trovate anche voi almeno una volta in questa situazione ma vorrei sapere qual è il vostro dolce del peccato , perché lo sanno tutti che il primo passo per risolvere il problema è ammettere di avere un problema!!!
Me lo scrivete?

In cambio avrete la tessera fedeltà del nostro gruppo....Non siete sole😂😂😂

Alla prossima Mamme!!!

lunedì 26 giugno 2017

I BIMBI E IL RUMORI BIANCHI (tortura per mamme)

Bimbi e i così detti Rumori Bianchi!
Ovvero quando pur di farli stare buoni, un rumore o una canzone
 diventano una tortura per mamma e papà




Avete presente la canzone IL TORERO CAMOMILLO????

Bene, ora dovete immaginarvi la stessa canzone, 
QUESTA, che gira ininterrottamente per circa 1000 km!!!!!!

Ho avuto modo di pensare e convincermi, in qursta breve vacanza appena trascorsa,che forse il mio Baby Boss utilizza un Rumore Bianco 
Ma cosa sono i rumori bianchi o White Noise?
Può essere il suono del phon del microonde,del mare o di un bambino degli anni 80 che canta nel coro del'Antoniano, qualsiasi cosa sia ha di positivo che concilia in modo benefico il sonno del nostro bambino.
Questo tipo di rumori hanno la capacità di eliminare quelli sgradevoli concentrandosi quindi su quelli piacevoli.
Difatti la caratteristica principale del rumore bianco è la sua ripetitività che aiuta il cervello ad ignorare le frequenze negative. Questi tipi di suoni quindi, aiutano a calmare la mente e di conseguenza il corpo.
Con il primo bimbo non avevo una vera e propria melodia o rumore identificativo, mentre con Baby Boss  primo fra tutti c'è stata Veo Veo con la quale si addorme7 entro le prime 5 note come per incanto , per poi passare al TORERO CAMOMILLO che ormai mi trovo a canticchiare anche al supermercato o prima di dormire come un mantra e pensare che prima dei figli canticchiavo solo Vasco, Tiziano e le Hit dell'estate!!!!!
Lontano ricordo!!!

Bhe per ora cmq mi aiuta a sopravvivere ai viaggi in macchina e quindi va benissimo!!
Poi ovviamente ci sono i casi estremi di mamme, come ho visto in un recente programma tv, che tengono il phon acceso TUTTA LA NOTTE sul cuscino perché se no il bambino non dorme il che mi sembra UN FILINO esagerato!!!!
I vostri bimbi, invece, hanno qualche rumore o una canzone della quale non sanno fare a meno e che vi aiutano a sopravvivere al pianto???
Vi prego non ditemi che sono l'unica che canticchia lo zecchino d'oro anche sotto la doccia?????

Per ora è tutto , vado ad accendete il CD
Io, Baby Boss e un certo Torero vi salutiamo!

giovedì 22 giugno 2017

Trucchi di felice convivenza Bimbi e spiaggia




Care mamme,
Ecco che l'estate è finalmente arrivata o almeno per me inizia davvero solo quando scendo per la prima volta della stagione in spiaggia!!
Quest'anno siamo in 4 ma da fruitrice accanita vi posso dire e voglio vivamente consigliarvi di vivere la cosa con moooooolto relax senza troppo stress .
La spiaggia con i bimbi è impegnativa ok ma va vissuta in modo divertente per sopravvivere noi e loro.


Agli inizi, lo ammetto, anche io mi sono presentata in spiaggia tipo Famiglia Brembilla ma poi con il tempo ho ridimensionato, riorganizzato e rilassato il mio assetto da spiaggia con ottimi risultati in termini di sanità mentale!!!!

Punto primo i bimbi in spiaggia possono andare anzi DOVREBBERO andare perché gli fa molto bene e non è necessario pensare che ODDIO muoiono di caldo, ODDIO prendono l'insolazione ODDIO affogano ODDIO si annoiano ODDIO mangiano e non possono fare il bagno.......relax!!!!

Regola numero 1 una buona crema solare protezione 50 almeno per i primi giorni perché la loro pelle va protetta ma non travestiti con tute da sommozzatore  con le quali si non si scotteranno ma schiatteranno di caldo  e sinceramente sottoporsi a sauna sotto 35 gradi non è proprio il caso,no?

Seconda cosa LA BORSA DI MAMMA!la mia prima pesava come quella dei vu cumpra ed essendo di paglia nel tragitto macchina/spiaggia mi ritrovavo con una spalla quasi segata fino all'osso della spalla!!  sia che andiate in spiaggia attrezzata che libera la borsa di mamma deve essere essenziale ma organizzata quindi telone o telo, crema solare,bandana a per i più piccoli e riviste di gossip!!

Terza cosa LA BORSA DEI GIOCHI!!! sacchetto , possibilmente di stoffa plastificata, che si lava velocemente, non si rompe ed è comoda per i bimbi. Serviranno kit completo di secchiello, paletta e rastrello poi un sacchettino di biglie e braccioli.
Pochi pezzi ma multiuso così saranno funzionali a più giochi (castelli di sabbia, cucina non commestibile, percorsi, scavi archeologici, piscine abusive, nuoto, gare di tuffi e moooolto altro!!!!!) Ed è bene che se la portino i bimbi che tanto è leggera!!!

Ultima cosa VARI ED EVENTUALI ovvero fasciatoio portatile con pannolini di ricambio e paccone di salviette umidificate multiuso(per il cambio o per levare la sabbia dai piedini impanati), mazzo di carte gioco tipo pokemon o UNO in base a gusti ed età per i momenti sotto l'ombrellone ed eventuale quadernino a quadretti con pennarello anche monocolore per attacchi d'arte sempre nei momenti di pausa.

Ora che avete tutto l'occorrente materiale,essenziale ma ben studiato,che vi può servire focalizzati sul relaxxxx!
In spiaggia i vostri figli non devono pensare di andare ad affrontare una spartan race fatta di divieti, regole, istruzioni e obblighi  ma sia noi che loro dovremmo sempre ricordare che:
👦👧Vi sporcherete con sabbia appiccicaticcia che si incollera sotto piedi e mani creandovi un dolore/fastidio incredibile al limite della sopportazione
👨👩 si sporcheranno con la sabbia con la possibilità che se la mangino e se la strofinino negli occhi o nel costume creandosi irritazione e questo nell'istante esatto in cui il gioco finisce li renderà nervosi e arrabbiati come formiche rosse

IL TUTTO SVANISCE CON UNA DOCCIA DI 20 SECONDI

👧👦vi ustionerete le piante dei piedi quando soprapensiero translerete dal bagnasciuga alla mamma e penserete che non camminerete più se non vi trasferiscono subito in una ghiacciaia magari piena di Calippo
👦👧si ustioneranno per raggiungerci sulla sabbia rovente perché non si ricorderanno che i piedi sono al fresco solo sulla sabbia bagnata e questo provocherà pianti a dirotto con conseguente colpevolizzazione della mamma

IL TUTTO È EVITABILE CON SCARPETTE A CALZA DA PISCINA

👧👦vi dovrete mettere la protezione solare anche se potrà sembrarvi una tortura corporale con relativa limitazione della libertà personale prevista x legge
👨👩vi toccherà affrontare il problema della crema solare pronti ad un incontro di lotta greco romana

METTIAMOLA PRIMA DELLA SPIAGGIA(per evitarndo distrazioni del luogo di gioco) E IN SPIAGGIA CREANDO IL MOMENTO DEL BARATTO/RICATTO CARAMELLA VS CREMA SOLARE

👧👦 potrete diversi combattere una guerra a suonare di gavettoni con i bimbi dellombrellone 2 file più giù ma sarà per voi di VITALE  importanza non rimanere quelli con meno munizioni
👨👩potrete trovarvi come la Svizzera nel mezzo di una sentitissima guerra tra i vostri figli e marmocchi altrui ma vi sarà chiesto di schierarvi come addetti armeria con andirivieni dalla sdraio al lavandino per rifornimento

RECUPERATE UN SACCHETTO E CREATE UNA SCORTA SUFFICIENTE PER TORNARE VINCITORI DALLA BATTAGLIA

👨👩potrete sentirvi spaesati e non a vostro agio i primi giorni o in momenti con mancanza di altri bambini e cercherete nella rassicurante mamma un 'alleata che a vostro avviso dovrà regredire temporaneamente alla vostra età con annessi e connessi
👨👩quando i nostri mostriciattoli saranno soli per uno dei più svariati motivi ci sarà richiesto di diventare il surrogato di un bambino con la stessa energia, agilità, fantasia non essendone in piena capacità pscico/fisica

ENTRAMBI SIETE IN VACANZA!!! BIMBI,IL SOLO GIOCARE CON MAMMA E PAPÀ PER VOI È DIVERTENTE! GENITORI, CREATE GIOCHI CHE SIANO ALLA PORTATA DEL VOSTRO FIATO, DELLA VOSTRA ENERGIA E DELLE VOSTRE CAPACITÀ PSCICOFISICHE (vale anche una ricerca dei 5 sassolini più strani della spiaggia con i quali creare poi a casa un fantasmagorico lavoretti per i nonni con valutazione a vostro insindacabile giudizio e questo potrebbe voler dire cercare per moooolto tempo)

Vi ricordate le vostre estati da piccoli?
Io si!!! Risate,sole,complicità, molto da fare, da costruire da condividere!!!
Fate si che i vostri bimbi si ricordino di questo e siano liberi da regole e divieti per godersi l'estate e ve la godrete anche voi!!!





venerdì 26 maggio 2017

BIANCO, QUANTO DURERA'??

Buongiorno mie Favolosamente Ordinarie Mamme
oggi vi parlo di un mio nuovo acquisto e voglio le vostre impressioni e i vostri suggerimenti sulla questione



Ok ok lo so, già il solo fatto di essere mamma preclude il fatto di poter avere qualcosa di perfettamente pulito per un tempo pari o superiore alle 4 ore e se poi oltretutto sei mamma di 2 maschi di cui uno di 7 mesi allora il tempo si riduce drasticamente, ma questo non mi ha fermata!

Spinta dalla contentezza di qualche giorno di mare a Pasqua ho fatto un acquisto forse azzardato ma che mi ha galvanizzata e che ora, vista la bella stagione posso sfruttare...
le mie sneakers  BIANCHE!!!!!


Ovviamente mio figlio grande per salire in braccio, se sono seduta sulla panchina, le userà come rialzo
Ovviamente se saremo seduti ad un tavolo le sue gambe facendo avanti e indietro lasceranno strisciate nere sulle mie stringhe immacolate
Ovviamente il piccolino, se commetterò l'errore di prenderlo in braccio troppo velocemente, avrà un piccolo rigurgito che finirà dritto diritto sulle mie scarpe
Per non parlare del cane dell'amica che mi farà le feste sui piedi con le zampe infangate
del pallone che dovrò andare a riprendere in mezzo all'erba alta,
del freno del passeggino che non si sgancia se non con la punta immacolata della scarpa

Bhè come potete vedere c'erano davvero tanti motivi per cui non avrei dovuto comprarle ma infondo il bianco in estate è d'obbligo che tu sia mamma o no e quindi a parte i 10 minuti serali per riportarle a originario splendore sono davvero contenta delle mie nuove, comodissime e super versatili sneakers!
Un piccolo trucco è quello di NON optare per un total white ma giocare con sfumature e accessori. Io per esempio ho scelto uno squadrato bianco con riflessi argentati!!!
Ah ve l'ho detto che sono naturalmente la moda primavera/estate 2017?!!

E voi?
Le avete e si si quali?? ma soprattutto di che colore???
Intanto vi lascio una galleria di idee per sneaker e abbinamenti fashion!!
A presto!!

Forse le più famose ovvero le Stan Smith
Alternative di stile e di prezzo


Perfette per un look fashion casual  metropolitano

Anche GUCCI dice la sua è in maniera impeccabile aggiungerei...

Pantalone lungo o corto non importa si addicono ad ogni stile

Ed anche abbinate con la moda dell'estate ovvero il gonnone o nella versione pantalone cropped

Vabè ci sono ovviamente anche in versione uomo ma questo
l'ho messo solo per rifarci un pò gli occhi!!! ;-)

giovedì 27 aprile 2017

AUTOSVEZZAMENTO MISTO A MODO MIO

Vi racconto di me, Giulietto e la nostra scelta di un Autosvezzamento Misto, a misura per noi!!


Eccoci mamme, dopo 4 anni di distanza mi ritrovo di nuovo qui alle prese con lo svezzamento.
Vi ho nominato il mio primo bimbo proprio perché è naturale mettere a confronto per me i  miei due bimbi specie quando si presentano delle tappe evolutive ma anche se ovviamente parto sempre dal presupposto che ognuno di loro affronterà la cosa in maniera diversa, vi chiedo, e se ad affrontarla in modo diverso fossero le scuole di pensiero??
Visto che qualche hanno è passato e nel mezzo ci sono state mille cose, avevo bisogna di una rinfrescatina quindi, quando presso il consultorio della mia città mi hanno invitata ad un corso sullo svezzamento ho deciso di andare a sentire come riprendere la mano con pappine e ingredienti, ma sono rimasta sorpresa di ciò he ho trovato.
La prima volta ricordo che sono partita con un semplice brodino di verdure per poi continuare con l'inserimento di verdure nuove e successivamente passare a pappine tipo mais e tapioca , il tutto molto lentamente e guai a parlare di uovo o pomodoro prima dell'anno ed invece sembra tutto cambiato.
Da qualche anno è in auge l'AUTOSVEZZAMENTO ma a questo proposito, per me, ci sono pro e contro quindi voglio raccontarvi il mio pensiero e la mia esperienza.
Iniziamo a specificare che prima si devono valutare i segnali che indicano se il bimbo è pronto oppure no, e quelli sono sempre gli stessi;
-che abbia perso il riflesso di estrusione (ovvero l'istinto del bimbo a tirare fuori la lingua quando si stimola la bocca)
-che sappia stare ben seduto
- che si dimostri interessato a ciò che succede a tavola (ma questo lascia il tempo che trova, visto che spesso a questa età sono interessati a tutto) 
Ora , se vi sembra che i segnali ci siano, secondo le regole dell'autosvezzamento dovreste iniziare a:
"preparare il cibo sminuzzato per facilitare la masticazione o offrirlo com’è, in forma di striscette e bastoncini che il bimbo succhia o e mordicchia . Aumentando le capacità manuali e masticatorie (sì, masticano anche senza denti) e imparando che il cibo riempie la pancia, la quantità di cibo assunta sarà sempre maggiore, e nel tempo calerà la richiesta di latte. Tutto avviene in maniera molto molto graduale." Cit Autosvezzamento.it
Io ci ho provato eh!!!
Dopo il corso, secondo le indicazioni, mi sono preparata una carotina e una zucchina bollite ovviamente senza sale e una volta tagliuzzate sia a dadini piccoli che a striscioline mi sono avvicinata al mio bimbo ma sono sincera e vi dico che dopo che Giulio ha staccato involontariamente un pezzetto un pò più grosso di carota  e ho dovuto con il dito ad uncino (ed il cuore in gola!!!) estrarlo dalla sua boccuccia mi sono chiesta se fosse, per noi, il metodo più adatto??!!

Grazie agli importantissimi corsi di Disostruzione Pediatrica!!!!
 
C'è però da dire una cosa sull'autosvezzemento, ed è una cosa che apprezzo, ovvero l'avvicinamento immediato a tutti i cibi senza restrizioni temporali per alcuni alimenti.
Il succo della questione è che come sempre mi piace prendere le idee migliori da ogni cosa e cercare la mia strada, per questo ho optato per un metodo che unisce consistenza più a misura del mio bambino e la scelta di alimenti vari subito e l'ho trovata nei suggerimento di un esperto della Fondazione Umberto Veronesi ossia Marco Bianchi che in modo semplice avvicina al cibo con , come scrive lui, Calma ed Empatia perché solo noi conosciamo il nostro bambino e ne capiamo i comportamenti.
Quindi, care mamme, io parto  e se vorrete potrete prendere spunto dalla mia avventura con tanto di ricette e reali recensioni direttamente dal protagonista Giulio, cosi insieme vedremo se apprezza o meno la mia scelta per avvicinarlo al cibo.

A presto e buon appetito!!

giovedì 23 marzo 2017

QUANDO LA SCARPA È ARTE

Fashion, originalità e un pò sex and the city, a Milano è di casa l'arte di Manolo Blahnik

Quando l'arte si fa scarpa o meglio, quando il genio di Manolo Blahnik crea con una scarpa una vera e propria opera d'arte



A Milano, the Arts of Shoes è il nome della mostra proprio dedicata allo stilista nella cornice dello splendido palato Morando fino al 9 aprile.
Per le fashion addicted oltre 200 paia di scarpe firmate dallo stilista e oltre 80 meravigliosi bozzetti per entrare nella magia della creazione di questo prodotto dall'idea astratta fino alla realizzazione.
La sensazione elettrizzante si vivere un pò del glamour di Carrie Bradshaw e compagnie è sicuro nelle originalissimo creazioni che fondono creatività e udee di architettura offrendo forme più ardite a altre più semicircolare ma impreziosite dai materiali.
Tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00 per un costo di €8,00.

Vi lascio con qualche idea di quello che potrete trovare per una wish list con i fiocchi!!!









martedì 21 marzo 2017

IL PARTY PERFETTAMENTE....COORDINATO!!

Oggi vi racconto come organizzare una perfetta festa di compleanno, divertente, coordinata e facilissima!!



Buongiorno mie splendide Mamme Favolosamente Ordinarie, eccomi reduce dalla festa di compleanno del mio neo quattrenne!!!
Rispetto agli  anni passati, le esigenze sono cambiate e soprattutto cresciute quindi un compleanno non è più solo una festicciola ma bensì un vero e proprio party con la P maiuscola e per tale evento ci vuole ORGANIZZAZIONE!!!

Le parole d'ordine sono:

TEMA
ovvero scegliere quello che per vostro figlio/a sono il personaggio, il colore o la passione preferiti e quindi agire di conseguenza perchè da qui si parte per un compleanno in versione coordinato cioè piatti, bicchieri, decorazioni, topper e quant'altro.
Il mio festeggiato ha scelto SPIDERMAN e quindi ho dato il via ad una serie di idee e tutte rigorosamente homemade !!

SWEET TABLE MIX (ovvero il menù per un tavolo non tutto dolce)
Per sopravvivere ai preparativi serrati della festa bisogna concentrarsi su ricette golose, divertenti ma che possano essere comode, ovvero che non ci occupino troppo tempo e magari da preparare anche in anticipo.

Il mio menù era vario, spiritoso e golosissimo!!
Cup cake al doppio cioccolato
Finger food (bicchierini di crema al mascarpone aromatizzato e frutta caramellata)
Grissini ricoperti di cioccolato
Salatini vari (popcorn/cornetti di mais) 
Pizzette di sfoglia
Bibite baby allo sciroppo di amarena
Torta di caramelle
Panini alla Nutella
Panini caprese
Banane occhiute

DECORAZIONI COORDINATE
Una volta scelto il menù si parte alla preparazione delle decorazioni per il menù. Non penserete mica che si possa servire la merenda così semplice semplice vero?????? e allora eccovi i TOPPER per cupcake e dolcetti, scatoline per popcorn, cartellini per bibite e altro oltre all'immancabile ghirlanda per la torta con il nome del festeggiato.








Vi lascio il disegno da stampare per costruire la carinissima scatoletta pop corn che se fatta con cartoncino colorato vi permette di personalizzarla in base alla vostra festa, ma potete sempre applicare degli adesivi



DECORAZIONE SALA
Un'altra cosa importante da non sottovalutare è la location, infatti nella maggior parte dei casi ci si affida, come ho fatto io, a chi noleggia sale per feste e compleanni, ma ovviamente sono sale anonime e quindi tocca a noi renderle uniche. Io ho puntato sulla bravura di creare con i palloncini della brava Nicole di Nicky's Arts che ha creato l'arco d'ingresso,  il meraviglioso numero 4 gigante, vari spiderman e ragni che scendevano dal soffitto ed infine un fantastico vaso di fiori........per me!!!




ANIMAZIONE
Oltre a decorazioni  & Co. non può mancare l'animazione, soprattutto se non siete fortunate come me e non avete un parco giochi attrezzato dove i bimbi possono scatenarsi.
Non possono mancare di base Truccabimbi, che piace sempre, e Balloon art che scatenano la fantasia dei bimbi, oppure potete anche pensare ad un mago o ad animatrice che faccia baby dance o altro, però potete anche farvi da sole dei piccoli intrattenimenti come per esempio.....LA PIGNATTA!

Quoi sotto trovate il link con la spiegazione di come costruirla passo passo e poi personalizzatela!!
http://faidatemania.pianetadonna.it/come-costruire-la-pignatta-221481.html#steps_o

Il festeggiato può, bendato, cercare di colpirla seguendo le indicazioni degli amici che gli fanno il tifo!

PICCOLE COCCOLE PER IL FESTEGGIATO
Oltre ai topper, e le bandierine nominative potete coccolare il festeggiato anche con la bellissima ghirlanda per torta



o con la torta di caramelle, che piace sempre, con le sue caramelle preferite!!!!




Ora non dovete fare altro che dare davvero sfogo alla vostra fantasia ma soprattutto far sognare i vostri bimbi con una festa magica

Però se manualità o tempo non vi consentissero di creare tutto questo, non disperate mamme,sappiate che ci ho preso gusto quindi vi basterà chiamarmi e creerò IO tutto per Voi!!!!!
Mi trovate su:
 Facebook come Fabulordinarymum
Istagram LAU84ARE

Laura



sabato 18 marzo 2017

18 MARZO BUON COMPLEANNO MIO QUATTRENNE

Oggi è il giorno del mio quattrenne e non ho foto per gli auguri ma un solo grande immenso Grazie!!!



Oggi per me, per noi, è una giornata estremamente importante perché 4 anni fa sei finalmente arrivato e le nostre vite sono cambiate per sempre!
Inutile dire che non posso far altro che dirti grazie per tutto.

Grazie perché con te sono diventata mamma per la prima volta e ho saputo cosa vuol dire amare una piccola nuova vita più della tua e avere il cuore che per te scoppia letteralmente dal petto ad ogni tuo sorriso!

Ho cercato molto una foto da mettere che esprimesse ciò che sei per me ma in verità non ne ho trovata nemmeno una adatta.

Non c'è una foto che ti rappresenta perché sei il mio cucciolo che vorrei rimanesse così per sempre, ma sei anche il bimbo che sta crescendo e si scontra con me per trovare la sua personalità, ma sei anche il fratello maggiore amorevole che non mi sarei aspettata e il piccolo grande uomo che rende orgogliosi mamma e papà oltre alla persona sensibile che adoro o il maschiaccio che non saprò mai accontentare nelle cose da maschi.

Sei tutto e molto di più, sei l'arcobaleno delle mie emozioni e il sogno più grande sarà quello di accompagnarti sempre nella tua strada nel diventare il mio piccolo grande uomo!!!

Oggi è stata una giornata impegnativa per farti vivere una super festa di compleanno con tutti i tuoi amici e ora, mentre i tuoi occhietti piano piano si socchiudono guardando i cartoni perché nonostante gli zuccheri sei stanchissimo, ti posso solo augurare il meglio e che tu possa sempre e solo guardare il mondo con gli occhi del bambino che sei oggi pieno di speranze, sogni sorrisi e tanta tanta felicità!!!!

Buon 4° compleanno amore mio

martedì 7 marzo 2017

MARZO E SI FESTEGGIA!!!

Party time!!!!!
Vi racconterò passo passo i trucchi per organizzare una super festa di compleanno !!


Buongiorno favolose mamme!!
Scusate la latitanza ma tra nuovo pupo , lavoro, casa, TV (insomma solita vita o quasi!!) Mi sono un pò persa ma eccomi qua.
La mia avventura a Roma al programma "La PROVA del Cuoco" è stata davvero super ma vi farò in rapporto dettagliato tra un pò perché ora c'è una super priorità.
Il mese di MARZO è per me davvero importante.
Lo è sempre stato perché il giorno 19 è il mio compleanno ma , visto che ora è passato inevitabilmente in secondo piano, la cosa più importante è che il giorno 18 è il compleanno anche del mio PRIMO CUCCIOLO , e quest'anno sono 4 ANNI!!!!
Mamme???? Posso farmi trovare impreparata? CERTO CHE NOOOOO!!!
Quindi preparatevi perché vi terrò aggiornate su come preparare una festa perfetta anche se la mia nello specifico tratterà aime' di SPIDERMAN!!! Maschi😭😭😭!!!!


lunedì 2 gennaio 2017

IL PANTALONE PER IL SEXY DOPO PARTO

Eccomi care favolosamente Ordinarie Mamme!

Sono reduce come molte di voi da cenoni ed abbuffate delle feste (ai quali,sarò onesta,non mi sono affatto tirata indietro), però ora si presenta il grande ed i estraibile probl9 di noi donne ........come fare con i kg di troppo?
Oltretutto come se non bastasse molte di voi come me sono reduci da una recente gravidanza che certamente per i kg non  ha aiutato e quindi come fare per vedersi belle e sentirsi bene in attesa che i nostri sforzi di diete e palestra si concretizzano?
Bhè io un piccolo alleato l'ho scoperto e ve lo mostro,anzi in realtà ben più di uno ,per tutti gli stili!

Io, dopo il pancione, di strizzarmi in pantaloni troppo stretti o con bottoni in vita che ti tolgono il respiro proprio no è allora ero alla ricerca di qualche pantalone che mi desse la moda dei jeans, la comodità di un leggins e lo stile di fantasie e  modelli moderni e cool.

Calzedonia ha pensato a tutto e quindi ecco la linea non studiata apposta per le mamme post partum ma che bene si adatta comunque alle nostre esigenze.

(Modello  jeans nero con tagli sulle ginocchia  ed elastico in vita)

(Jeans skinny con elastico in vita)

Questi sono i miei comodissimi modelli, ma c'è ne sono tanti altri.....

 
  

Voi quale preferite??

Laura